Italiano  English  

Resteremo chiusi ancora qualche settimana per motivi di sicurezza onde evitare contatti con clienti, fornitori, uffici postali, ecc. a tutela nostra e di tutti perchè riteniamo sia il momento di dare priorità alla salute piuttosto che a motivazioni economiche. Ci sentiremo quindi prima possibile tramite newsletter quando tutto questo sarà sotto controllo, grazie all'impegno ed al sacrificio di tutti.
Tutti gli ordini quindi resteranno in sospeso fino alla data di riapertura della nostra sede, assieme alla funzione di acquisto al momento disabilitata.
Puoi tuttavia aggiungere i prodotti che osservi nella tua Lista dei Desideri per acquistarli in un secondo momento. Ti preghiamo di non inviarci ordini per e-mail in quanto non saranno accettati.
Ci scusiamo per gli eventuali disagi ed in bocca al lupo a tutti.

Andrà tutto bene :-)

Chondroichthyes sp. (2) - vertebra

Prezzo :
4,50
  • Codice Prodotto: F22248

Descrizione

Provenienza : Marocco (Khouribga)

Era Geologica : Eocene inferiore

Età : 55 milioni di anni


cm 1,9 x 1,3, vertebra di squalo fossile, pezzo unico, come in foto.

I Condritti o Condroitti (Chondrichthyes), o anche pesci cartilaginei, sono una classe di pesci che comprende oltre 1100 specie diverse e a cui appartengono gli squali e le razze (inclusi nella sottoclasse degli Elasmobranchi), le chimere (sottoclasse degli Holocephali) e le forme affini.
Si tratta di organismi che hanno la peculiarità di possedere uno scheletro interno cartilagineo, da cui il nome della classe. Non possiedono quindi ossa dermiche. La maggior parte delle specie possiede 5 fessure branchiali (6 o 7 in alcuni elasmobranchi; 4 negli olocefali). Tutti i Condroitti possiedono scaglie dermiche placoidi ed uno sviluppato apparato di elettroricezione.
La riproduzione è sessuata con fecondazione interna. Le specie possono essere ovipare, ovovivipare o addirittura vivipare e non producono una cospicua prole, fatto per il quale sono considerate ad elevato rischio di estinzione.
Si ritiene che i pesci cartilaginei si siano evoluti dagli Acantodi, mentre i pesci ossei si sono evoluti direttamente dai Placodermi
I primi inequivocabili fossili di pesci cartilaginei sono apparsi per la prima volta nella documentazione fossile di circa 430 milioni di anni fa, durante il periodo Siluriano. All'inizio del primo Devoniano, 419 milioni di anni fa, i pesci con mascelle (gnatostomi) si erano suddivisi in tre gruppi distinti: i placodermi ormai estinti (un gruppo di antichi pesci corazzati), i pesci ossei e i i pesci cartilaginei. I moderni pesci ossei, classe Osteichthyes, apparvero nel tardo Siluriano o all'inizio del Devoniano, circa 416 milioni di anni fa. Il primo genere diffuso di squalo, Cladoselache, apparve negli oceani durante il periodo Devoniano. I primi pesci cartilaginei si sono evoluti da antenati squali simili a Doliodus.
Un'analisi dei dati molecolari suggerisce che gli Holocephali e gli Elasmoblanchi divergettero nel Siluriano (421 milioni di anni fa) , mentre le razze si divisero nel Carbonifero (306 milioni di anni fa).

--------------------------------------------------------------------------------------------------

Se volete integrare il vostro acquisto per fare un bel regalo, date anche un'occhiata ai libri che vendiamo: abbiamo volumi su cristalloterapia, rocce, meteoriti, minerali, gemme, squali,  mammiferi, fossili, dinosauri, insetti, ragni, conchiglie, invertebrati.
Regaliamo un po' di cultura, anzichè le solite banalità!



Per informazioni e qualsiasi tipo di comunicazione si prega cortesemente di inviare una mail (vedi Contatti): sarete ricontattati il prima possibile.

Si rammenta che le mail inviate prive dell'oggetto o con scritto "info" o altra dicitura generica, verranno cestinate come precauzione da virus e spam.

Non dimenticate di leggere le condizioni di vendita a fine pagina (footer), PRIMA di effettuare un acquisto!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per essere sempre informato sulle nostre novità e promozioni

Idee Regalo (clicca sulla foto)
Back to Top